Biscotti morbidi al limone

Biscotti morbidi al limone

Biscotti morbidi al limone

I Biscotti morbidi al limone  sembrano quasi dei pasticcini dal sapore di limone.

Sono super profumati e davvero tanto golosi.

Prepararli è davvero semplice e si conservano più giorni chiusi in un contenitore ermetico.

L’impasto di questi biscotti ha una consistenza più molle della classica frolla e quindi necessitano di un riposo maggiore in frigo.

Non occorre nessun tagliapasta per dare loro la forma , ma sarà sufficiente formare tante palline tutte uguali.

Prima di cuocerli bisogna rotolarli nello zucchero., prima semolato e poi a velo.

Ed è qui che avviene la magia .

In cottura , infatti si apriranno , e formeranno delle crepe con  lo zucchero, tipiche di questi biscotti.

E’ inutile sottolineare che la qualità dei limoni farà la differenza , perchè useremo sia la buccia che il loro succo.

Io ho utilizzato i limoni di Sorrento che hanno la buccia più spessa e sono super profumati .

I Biscotti morbidi al limone  sono ottimi per l’ ora del thè e possono essere un simpatica idea regalo , magari racchiudendoli in una elegante scatola.

Di seguito trovate la preparazione classica a mano e quella con il Bimby. 

In entrami i casi il successo è assicurato.

Ecco la ricetta.

Biscotti morbidi al limone

Ingredienti ( circa 20 pezzi ):

280 gr di farina 00

200 gr di zucchero semolato ( per l’impasto ne occorrerà solo 100 gr)

100gr di burro

1 uovo medio

un cucchiaino di lievito per dolci

Il succo di un limone

La scorza grattugiata di due limoni

Vaniglia

100 gr di zucchero a velo

Preparazione tradizionale:

In una terrina , con l’ aiuto delle fruste elettriche o di una planetaria, montiamo il burro con 100 gr di zucchero semolato ,la vaniglia e la scorza dei limoni.

Una volta ottenuta una cremina aggiungiamo l’ uovo e incorporiamo.

Aggiungiamo il succo di limone filtrato da eventuali semini , e la farina setacciata con il lievito per dolci.

Lavoriamo fino ad ottenere un composto liscio.

Senza toglierlo dalla terrina riponiamo in frigo per un paio d’ore almeno .

Preparazione con il Bimby:

Come prima cosa pesiamo in una terrina , sul coperchio del boccale, 280 gr di farina e mettiamo da parte.

Inseriamo nel boccale le scorze dei limoni e impostiamo  30 sec./vel max  .

Riunire sul fondo con la spatola ed aggiungere il burro a pezzetti e lo zucchero , pesando tutto direttamente nel boccale.

Impostare  1 min/vel 4 .

Aggiungere l’ uovo ed  impostare 20 sec/vel3 .

Con le lame in movimento a vel 3  , aggiungiamo il succo del limone e poi la farina setacciata con il lievito.

Trasferiamo l’ impasto , che dovrà avere una consistenza liscia , in una terrina .

Riponiamo in frigo per almeno due ore.

Preparazione dei biscotti da infornare:

Prendiamo la terrina dal frigo e formiamo delle palline tutte uguali  , all’ incirca della grandezza di una noce, e sistemiamole su di un vassoio.

 Possiamo usare un cucchiaio da gelato per porzionare l ‘impasto ed ottenere tutte palline di uguale dimensione.

Tuffiamo ogni pallina prima nello zucchero semolato e poi in quello a velo, avendo cura di ricoprile per bene.

Riponiamo ogni pallina in una teglia rivestita di carta forno, distanziandole fra loro.

Una volta che avremo passato nello zucchero tutte le palline , riponiamo la teglia in frigo per almeno un ora.

Trascorso questo tempo è ora di infornare, a 180 ° per circa 20 minuti.

I nostri biscotti durante la cottura di apriranno leggermente e si noteranno delle crepe .

Io sono certa che sono cotti al punto giusto quando la base risulta bella dorata.

Una volta cotti , sfornate , lasciate raffreddare e servite!

Biscotti morbidi al limone

 

A presto , Carla

 

 

 

 

 

 

condividi la ricetta
google.com, pub-4773831112964230, DIRECT, f08c47fec0942fa0

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.