Tartufi di Pandoro e Nutella

Tartufi di Pandoro e Nutella

seguimi
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
LinkedIn
Share
Instagram

Tartufi di Pandoro e Nutella

I Tartufi di Pandoro e Nutella sono l’ idea geniale per reciclare il pandoro avanzato dalle feste Natalizie.

Quest’anno ,come del resto ogni Natale, il Pandoro e’ stato il dolce protagonista delle nostre feste.

Non me ne vogliate ma io lo preferisco di gran lunga al Panettone.

Infatti chi mi conosce sa che non riesco a resistere ad una buona fetta di Pandoro spolverato di zucchero a velo.

Passate le feste , pero’ e’ bene mettersi in riga con il cibo e poiche’ mi sono avanzate due dolci fettine di pandoro ho pensato di renderlo ancora piu’ goloso(calorico) prima di iniziare seriamente la dieta.

Quattro semplici ingredienti per gustare ancora un po’ di dolcezza.

Quindi poca spesa e poco tempo di preparazione per un gran risultato.

ITartufi di Pandoro e Nutella

Ingredienti per circa 15 tartufi:

2 fette di pandoro

6 cucchiai colmi di nutella

nocciole tritate q.b.

200 gr di cioccolato fondente

Preparazione:

In una ciotola riduciamo in molliche le fette di pandoro.

Aggiungiamo i cucchiai di nutella,precedentemente ammorbidita qualche secondo al microonde, e iniziamo a mescolare prima con i lcucchiaio e poi con lemani fino ad ottenere un panetto bello compatto.

Con le mani umide formiamo delle palline non piu’ grandi di una noce.

Mettiamo le palline cosi’ ottenute in frigo per mezz’ ora.

Sciogliamo in una tazza il cioccolato fondente al miscronde o  a bagnomaria .

Aiutandoci con una forchetta passiamo uno per volta i tartufi nel cioccolato e poi sistiamomoli su un foglio di carta forno.

Decoriamo i tartufi con la granella di nocciole e poi mettiamo in frigo per mezz’ oretta prima di gustarli.

Tartufi di Pandoro e Nutella
Tartufi di Pandoro e Nutella

Consigli:

In alternativa al pandoro potete utilizzare anche delle fette di pan di spagna o altro dolce secco.

Si puo’ sostituire la nutella con qualsiasi altra crema alla nocciola.

Se mentre impastiamo il composto dovesse risultare troppo secco possiamo aggiungere un cucchiaio di latte o di panna.

Visto che ricetta facile facile???

Per restare sempre aggiornati sulle ricette dal mio blog segui i miei canali social con tante curiosita’ ed eventi dedicati al mondo del food.

Mi trovi su INSTAGRAM , FACEBOOK , PINTEREST

Se la ricetta ti e’ piaciuta puoi condividerla utilizzando i tasti qui sotto…

 

Carla

 

 

 

 

seguimi
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
LinkedIn
Share
Instagram
google.com, pub-4773831112964230, DIRECT, f08c47fec0942fa0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.