Gravity Cake alla Tennent's

Gravity Cake alla Tennent’s

seguimi
Facebook0
Facebook
Twitter300
Visit Us
Pinterest20
Pinterest
LinkedIn
Instagram5k

Gravity Cake alla Tennent’s

Se state cercando la ricetta per una torta WOW ,con la mia Gravity Cake alla Tennent’s ,non potete sbagliare!

Oggi vi propongo questa torta super sfiziosa ,facile da preparare e che rimarra’ tutti a bocca aperta.

Non fatevi ingannare dalla forma e dall’effetto della birra versata ,preparala e’davvero molto semplice.

Oltre alla forma divertente quello che sorprende di piu’e’ il gusto ,perche’ la base della torta e’al gusto di tennent’s e vi assicuro che al taglio della prima fetta l’aroma della birra si sentrira’ tantissimo.

Infatti questo ricco pan di spagna alla Tennent’s risultera’ super soffice e non avra’ bisogno di alcuna bagna ,e ad ogni boccone si assaporera’ il gusto intenso della birra.

Gravity Cake alla Tennent's
Gravity Cake alla Tennent’s

Ingredienti:

per la base

250 gr di burro

150 di zucchero di canna

100  gr di zucchero semolato

4 uova

350 di farina

400 ml di birra Tennent’s

una bustina di lievito

la punta di un cucchiaio di colorante gel giallo

per la farcitura

250 gr di mascarpone

200 ml di panna da montare

50 gr di zucchero a velo

per la decorazione

400 ml di panna da montare

150 gr di pasta di zucchero bianca

700 gr di pasta di zucchero giallo

colorante alimetare in polvere marrone

una puntina di colorante gel  giallo

200 burro morbido

100gr di margarina

350 gr zucchero a velo

3 cucchiai di latte caldo

utensili

vassoio da 30 cm di diamentro

base di polistorolo da 20×10

un pennellino

due stuzzicadenti

sac a’ poche usa e getta

4 ferretti per fiori

lattina vuota di Tennent’s

pellicola trasparente

Preparazione:

Iniziamo dalla base ,lavorando con le fruste lo zucchero ed il burro morbido.

Una volta ottenuta una crema, aggiungiamo una per volta le uova.

Aggiungiamo la birra un po’per volta.

Ed infine incorporiamoall’ impasto con una spatola la farina setacciata con il lievito.

Imburriamo e infariniamo uno stampo per torta da 20 cm di diametro e 10 di altezza e inforniamo a 180 gradi per circa 50 minuti.

Lasciamo raffreddare la base dieci minuti prima di edtrarla dallo stampo.

Mentre la base raffredda, prepariamo la farcitura.

In una ciotola lavoriamo  il mascarpone con lo zucchero.

A parte montiamo la panna e aggiungiamo un po’ per volta al mascarpone con una spatola.

Riponiamo in frigo.

Composizione della torta:

Ricaviamo tre dischi uguali dal nostro pan di spagna alla Tennent’s.

Foderiamo con la pellicola trasparente lo stampo utilizzato per cuoce re la base.

Adagiamo sul fondo dello stampo il primo disco e ricopriamo con la crema al mascarpone .

Copriamo col secondo disco e con fatto in precedenza farciamo con la crema chiudendo con l’ ultimo disco.

Riponiamo in frigo per almeno due ore.

Nel frettempo prepariamo il vassoio.

Inumidiamo un pezzetto di pasta di zucchero e posizionamolo al centro del vassoio.

Sistemiamo la base di polistirolo anch ‘essa al centro del vassoio.

In questo modo la pasta di zucchero fungera’ da collante fra il vassoio e il polistirolo.

Capolcolgiamo la torta sulla base di polistirolo aiutandoci con la pellicola che fuoriesce dallo stampo.

Il risultato sara’ una torta alta circa 25 cm ,che stuccheremo con la crema al burro (ottenuta lavorando il burro con la margarina e lo zucchero e versando a filo il latte caldo,per maggiori dettagli CLICCA QUI )

Riponiamo la torta perfettamente stuccata in frigo per un oretta.

Copertura con la pasta di zucchero

Nel frattempo impastaiamo un pezzo di pasta di zucchero gialla e ricaviamo un cilindro di circa 15 cm di lunghezza , diamogli la forma di una C e lasciamolo indurire all’aria.

Impastiamo la restante pasta di zucchero gialla e stendiamola su un piano spolverato con zucchero  a velo.

Copriamo la torta con la pasta di zucchero fino alla base.

Con un cucchiaio  formiamo delle scanalature verticali a intervalli regolari, facendo pressione dalla base della torta alla sua estremita’.

Per accentuare le scanalature, tipiche di un boccale di birra ,coloriamole all’ interno con il colorante in polvere marrone aiutandoci con un pennellino.

Posizioniamo il manico del boccale ricreato prima incastrandolo alla torta con due stuzziacandenti e un goccino d’acqua per incollare.

 Intrecciamo fra loro i ferretti per fiori e infiliamoli in un cilindro di pasta di zucchero bianca,lasciandolo fuoriscire per circa 10 cm da un estremita e 5 cm dall’altra.

Plasmiamolo fino ad ottenere una leggera curvatura creando anche delle gocce .

All’estremita dove il ferretto sprge di 5 cm inseriamo la lattina di birra ,l’altra estremita andra’ inserita sulla torta dove piu’ ci piace.

Decoro finale !

Per completare il tutto ,montiamo la panna e trasferiamola in una sac a’ poche .

Tagliamo l’estremita’ e divertiamoci a ricreare piccoli ciuffi come se fosse la schiuma della birra, riempendo prima la zona intorno al getto che scende e poi tutti intorno fino ai laterali del boccale .

Gravity Cake alla Tennent's
Gravity Cake alla Tennent’s

Ecco pronta una megagalattica  Gravity Cake alla Tennent’s solo pe rveri intenditori di birra e dolci ovviamnete .

Io come sempre vi invito a visitare i miei canali social ,mi trovate su

INSTAGRAM

FACEBOOK

PINTEREST

Se la ricetta vi e’ piaciuta e vi va di condividerla sui vostri canali social preferiti utilizzate i pulsanti qui sotto…..

                                                                  A prestissimo Carla

seguimi
Facebook0
Facebook
Twitter300
Visit Us
Pinterest20
Pinterest
LinkedIn
Instagram5k
google.com, pub-4773831112964230, DIRECT, f08c47fec0942fa0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.