CREMA DI LIMONI

CREMA DI LIMONI

seguimi
Facebook0
Twitter300
Visit Us
Follow Me
Pinterest20
LinkedIn
Share
Instagram5k

CIAO AMICI OGGI VI MOSTRO COME PREPARARE UNA CREMA DI LIMONI, DAVVERO UN LIQUORE SQUISITO A CUI NESSUNO PUO’ RESISTERE…INFATTI LA MIA CREMA DI LIMONI HA UN GUSTO ED UNA CONSISTENZA IRRESISTIBILE…OTTIMA ANCHE PER INSAPORIRE UNA BAGNA PER TORTE O DA METTERE NELLA CREMA PASTICCERA PER DARE PROFUMO E GUSTO DI LIMONE…..

CREMA PROFUMATA AI LIMONI
CREMA DI LIMONI

ECCO QUALI SONO GLI INREDIENTI DI QUESTA SQUISITA CREMA DI LIMONI

10 LIMONI NON TRATTATI

400ML DI ALCOOL

4 BUSTINE DI VANILLINA

1 KG DI ZUCCHERO SEMOLATO/

599 ML DI LATTE FRESCO

1 LITRO DI PANNA FRESCA

ECCO IL PROCEDIMENTO PER PREPARARE LA CREMA DI LIMONI

LAVARE ED ASCIUGARE I LIMONI. SBUCCIARLI E RIPORLI IN UN CONTENITORE O UNA BROCCA CON COPERCHIO CON L’ ALCOOL PER 10 GIORNI E CONSERVARE IL TUTTO IN UN LUOGO LONTANO D AFONTI DI CALORE E TROPPA  LUCE.TRASCORSO IL SUDDETTO TEMPO POSSIAMO PASSARE ALLA SECODA FASE DI PREPARAZIONE DELLA CREMA DI LIMONI

IN UNA PENTOLA AGGIUNGERE LO ZUCCHERO AL LATTEMETTERE SUL FUOCO E MESCOLARE CONTINUAMENTE CON UN CUCCHIAIO DI LEGNO FINO A FAR SCIOGLIERE LO ZUCCHERO POI AGGIUNGERE LA VANILLINA CONTINUANDO A MESCOLARE SEMPRE NELLO STEDDO VERSO.PORTARE AD EBOLLIZIONEPER DIECI MINUTI DOPO DI CHE LEVARE LA PENTOLA DAL FUOCO E FAR RAFFREDDARE IMMERGENDO LA PENTOLA IN ACQUA E GHIACCIOAVENDO CURA DI MESCOLARE CONTINUAMENTE .AQUANDO SARA TUTTO RAFFREDDATO AGGIUNGERE LA PANNA MESCOLARE BENE E FAR RIPOSARE IL COMPOSTO PER 30 MINUTI.AGGIUNGERE IN FINE L’ ALCOOL ORAMAI DIVENUTO GIALLINO E PROFUMATISSIMO PRECEDENTEMENTE  FILTRATO MESCOLANDO SEMPRE….RIEMPIRE LE VOSTRE BOTTIGLIE E WOILA’ LA VOSTRA SQUISITA CREMA DI LIMONI E’ PRONTA PER ESSEREMESSA IN FRIGO O IN FREEZER  E DOPO QUALCHE ORA ANCHE GUSTATA……IO CON QUESTA DOSE HO RIEMPITO TRE BOTTIGLIE DA UN LITRO …ME NE E’ AVANZATO UN POCHINO E L ‘ HO MESSO BEL CONTENITORI DEI CUBETTI DI GHIACCIO COSI ALL’ OCCORRENZA POTETE VERSARLO RIRETTAMENTE NEL BICCHIERINO ANCHE PERDHE’ IN FREEZER NN CONGELA MA HA SEMPLICEMENTE UNA COSISTENZA PIU’ CREMOSA…………ECCO AMICI SPERO VI SIA PIACIUTO IL MIO LIQUORINO…E VI ASPETTO PER LA PROSSIMA RICETTINA….GRAZIE SEMPREPER L’ ATTENZIONE..E SE VI VA VI INVITO A CONDIVIDERE SUI SOCIAL LE MIE RICETTE ED A VISITARE LA MIA PAGINE FACEBOOK….BUONA SERATA……..EEEE BUONA BEVUTAAA

seguimi
Facebook0
Twitter300
Visit Us
Follow Me
Pinterest20
LinkedIn
Share
Instagram5k
google.com, pub-4773831112964230, DIRECT, f08c47fec0942fa0

2 commenti

  • Sabrina

    Ciao..qualche giorno fa ho trovato dal mio fruttivendolo dei bellissimi limoni non trattati. Trovo questa ricetta molto invitante,ma ho un dubbio che spero di chiarire. Scrivi di pelare i limoni e di usare praticamente la polpa e non la buccia come nella maggior parte delle ricette. Il mio dubbio sta qui; i limoni vanno pelati fino alla polpa,cioè eliminando la parte bianca amara sotto la buccia??? Grazie fin d’ora! Sabrina

    • dolcedolcecarla

      Ciao Sabrina…i limoni vanno pelati un come si fa per le arance per mangiarle a spicchi….anche perche’ saranno utilizzate le buccie che lasciate amacerare nell’ alcool daranno sapore di limone al liquore.Spero di essere stata chiara,nel caso sono a tua disposizione….baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *